Stampe su plexiglass: le illustrazioni sul surf di Mark Iomal - Onde stampate su plexiglass
Stampe

Stampe su plexiglass: le illustrazioni sul surf di Mark Iomal

 

Ancora ricordo il giorno in cui il mio amico Andrea mi disse:

” Sto andando a fare delle foto ad un ragazzo che fa lo shaper e che ha deciso di mollare tutto. Ha acquistato un camper e tra qualche settimana inizierà a viaggiare per l’Europa….”

A quel tempo non sapevo neanche cosa fosse uno shaper, ma comprendevo il significato di tutto quello che Andrea mi raccontò. Significava libertà!

Pensai “che pazzo!” E subito dopo “finalmente sarà libero di gestire il suo tempo e la sua vita.” 

In fondo è quello che desiderano tutti, ma che in pochi hanno il coraggio di fare.

Dopo qualche mese conobbi di persona lo shaper ( nel frattempo capì anche che cosa fa uno shaper per vivere…) in quel di Fuerteventura. 

Photo credit: Andrea_ru


In una “trattoria” cinese dove mangiai i migliori e i più grandi involtini primavera della mia vita, conobbi Marco, che mi raccontò il suo progetto di vita. 

Mi raccontò che ormai stufo della città e delle sue dinamiche, aveva deciso con la sua compagna (ora diventata sua moglie) di prendere il loro gatto, un camper ed iniziare a vivere girando l’Europa. 

Prima tappa Canarie!

Oggi è diventata consuetudine sentire parlare di nomadismo, di persone che mollano tutto e decidono di vivere in giro per il mondo. 

6 anni fa questo tipo di approccio non era scontato. 

Per questo motivo rimasi  affascinato dal suo racconto. Lo sentivo molti vicino al percorso di vita che avevo in mente di intraprendere. 

Fu quella sera, parlando di surf, onde, progetti e stili di vita che io e Marco iniziammo a pensare ad un progetto condiviso. 

Marco mi raccontò che oltre ad essere un artigiano che plasmava le tavole da surf da una foam grezzo (adesso anche tu sai cosa fa uno shaper) se la cavava molto bene con le illustrazioni e la grafica. 

Photo credit: Andrea_ru

 

Illustrazioni sul surf di marc iomal

In un nanno secondo il mio cervello fece quello che io chiamo cortocircuito creativo!

Surf, grafica, illustrazioni, marketing, plexiglass, stampa, e_commerce. Ma sopratutto libertà! 

Elaborai, alla velocità della luce, tutte le parole chiave immagazzinate e boom!

Ecco l’idea.

 

A quel punto dissi ” Marco iniziamo a far conoscere le tue illustrazioni al mondo?” 

Qui trovi la >>>>>>> risposta di Marco

Fammi sapere se la storia che ti ho raccontato ti è piaciuta, lasciando un commento qui sotto.

Se l’articolo ti ha reso felice condividilo con la tu cerchia di amici, ti ringrazieranno!

Se vuoi maggiori informazioni Contattami:

 

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni di WeAndArt

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *